La Corte di Putin

Questo Blog ha uno scopo ben chiaro, poiche appare dalla ricerche fatte finora che la simpatia di certi ambienti italiani (e non solo) per le politiche interne ed internazionali del presidente della Federazione Russa Vladimir Putin, posso creare una vera e propria minaccia alla democrazia nel nostro paese. Qui sotto elenchiamo dei personaggi provenienti dalle nostre istituzioni politiche, culturali ed economiche hanno sostenuto in questo ultimo anno Vladimir Putin, e quali sono le ragioni per questo sostegno e tifoseria sfrenata. Stiamo veramente assistendo alla nascita di un'Internazionale Nera? come definita da alcuni media. Oppure la Quarta Via del guru nazionalista Dugin sta profeticamente prendendo piede? Speriamo che nessuna delle due sia vere.

domenica 23 novembre 2014

Luca Bertoni - (Lega) e Tesoriere di Lombardia-Russia. Da non confondere con Luca Bertoni dell'Associazione Annaviva

Luca Bertoni Inizialmente sono caduto nella trappola del ricercatore/navigatore, trovando un Luca Bertoni di Milano interessato in questioni dell'Est Europa ho subito pensato che si trattasse del Luca Bertoni Tesoriere dell'Associazione Lombardia-Russia, e della Lega Nord, a me ne scuso con l'attivista che si batte per il riconoscimento e la memoria di Anna Politkovskaya e procedo a modificare il post. Co-fondatore di Lombardia-Russia, Leghista fin dal 1992, e segretario della sezioni di Varese e coinvolto nel movimento dei Giovani Leghisti. Lo troviamo come conoscente di Iryna Osipova che guida l’associazione RIM, un organizzazione giovanile per i russi in Italia, politicizzata e schierata a favore di Putin (da non confondere con il Centro Russo di Scienza e Cultura, sempre a Roma che si concentra proprio sulla collaborazione culturale e scientifica restando fuori dalla politica). A settembre vediamo Bertoni alla testa di una delegazione di giovani Padani per discutere con le organizzazioni filo-governative giovanili in Russia la possibilita di scambi culturali e collaborazioni. Appare che il ricevimento con tutti gli onori dovuti a Luca Bertoni sia proprio dovuto ad una segnalazione che Iryna Osipova ha fatto al Ministero degli Esteri russo, appunyo segnalando Luca Bertoni. (lo stesso grande incontro di associazioni a settembre di cui parlava Fontana?) Nel 2014 inizia a sostenere Putin sempre di piu, arrivando ad essere il tesoriere e co-fondatore dell'Associazione Lombardia Russia. Gia il 12 Luglio 2014 Bertoni per conto della Lega insieme a Forza Italia, organizzato da Iryna Osipova, proprio sulla liberta di stampa in Russia, dove parla di una Russia aggredita di una UE incompetente e bisogna migliorare i rapporti con la Russia.

3 commenti:

  1. Spett.le autore dell'articolo (la prego di fornire il suo nome cognome), sono Luca Bertoni, presidente di Annaviva. La prego di rettificare immediatamente quanto da lei riportato, in quanto non vivo a Varese, non sono leghista e non hi nulla s che fare con.l'associazione amica di Putin. Annaviva, io personalmente e tutti i soci di Annaviva sono lontani anni luce dai contenuti dell'articolo. Ho già informato un avvocati di mia fiducia per tutelare in tutte le sedi l'onorabilita' mia e di Anna viva.
    Luca Bertoni

    RispondiElimina
  2. Dott. Bertoni, le porgo le mie piu sentite scuse, mi sono gia adoperato a cambiare l'articolo e specificare che si e trattato di un caso di omonomia, ho visto molti dei suoi lavori su internet e delle sue lodevoli iniziative e non era mio desiderio offenderla. Nell'augurare alla sua persona e all'associazione Annaviva per l'ottimo lavoro svolto finora le porgo nuovamente le mie scuse.

    Lorenzo Nava

    RispondiElimina
  3. Luca Bertoni today on a conference of ESM, the Eurasian Youth Society, a Dugin project, in the headquarters of NOD, National Liberation Movement, of Evgenii Fedorov, DUMA Deputy
    http://rossia3.ru/news/2015/02/14/23:25:42

    RispondiElimina